Disabilità

INTRODUZIONE

disabilità


Il mondo della disabilità è poco conosciuto nonostante le numerose iniziative che nascono purtroppo quasi esclusivamente, dal basso ossia dai singoli cittadini o dalle poche associazioni del terzo settore. In questa pagina pubblicherò alcuni articoli utili a far meglio comprendere il mondo della disabilità e delle sue numerose problematiche; queste ultime mai davvero affrontate dallo Stato Italiano come nella maggior parte delle nazioni. Fortunatamente non tutte le notizie sono negative; sarà mio impegno cercarle e pubblicarle.


ARTICOLI

1) pensioni disabili: "bruciano in fretta"

Miseria

Questo interessante articolo trovato sul sito "Disabili.com", ti darà subito l'idea senza troppi giri di parole, della situazione pensionistica in Italia dei disabili. Un disabile, ad esempio come un Invalido Civile Totale, come me, per potersi mantenere da solo, non potendo lavorare spesso, avrebbe bisogno di circa € 5.000 al mese per poter assicurarsi un'adeguata assistenza h24 e poter affrontare tutte le altre spese necessarie per vivere autonomamente e dignitosamente. Non dovrebbe essere costretto a chiedere aiuto ai propri cari ed amici. Ti invito a leggere l'articolo in cui vengono indicati gli importi pensionistici per categoria. Per visionarlo clicca sul tasto sottostante.



2) Aumento Pensioni dal 2020; ma ancora insufficienti.

L’aumento, che in presenza dei requisiti può far arrivare gli importi fino a un totale di 651,51 euro mensili, sarà d’ufficio per invalidi civili totali, ciechi civili assoluti e sordi titolari di pensione, mentre sarà a richiesta per i titolari di pensione di inabilità previdenziale. Dopo l’annuncio dei mesi scorsi dell’aumento degli importi delle pensioni di invalidità, l’INPS ha pubblicato nella giornata di ieri la circolare applicativa (la n. 107 del 2020) con indicazioni e chiarimenti su chi ha diritto all'aumento della pensione di inabilità, quali sono i limiti di reddito per l'aumento e come fare per averlo..... (leggi l'articolo):


3) Costo Assistenza

assistenza


Le persone non autosufficienti che possono permettersi un'assistenza contando solamente sulla propria pensione, per esempio, sono tra il 6 e l'8% se si avvalgono di lavoratori non formati. Nel caso di personale preparato la percentuale si abbassa al 4%. (...leggi articolo).

Articolo

La libertà è l'unico sentiero da percorrere anche quando la meta è lontana.

Corrado Dibattista

Facebook